Maxi recuperi anche in Serie A. Gazzetta: "Da gennaio recuperi extralarge"

23.11.2022 10:30 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: La Gazzetta dello Sport e Tmw
Pierluigi Collina
TUTTOmercatoWEB.com
Pierluigi Collina
© foto di Imago/Image Sport

Anche in Serie A, a partire dalla ripresa del 4 gennaio, potremmo vedere applicati lunghi tempi di recupero nelle partite, come sta accadendo al Mondiale. Una svolta che segnerebbe un gran cambiamento, anticipato da Collina già mesi fa: “L’obiettivo è far sì che le partite non durino più 42, 43, 44 minuti. Questo è inaccettabile”. L'ex arbitro ha quindi spiegato che questi recuperi larghi servono per compensare le lunghe perdite di tempo delle partite, come i gol, visto che le esultanze durano anche più di un minuto. In Italia, spiega La Gazzetta dello Sport, nelle prime 15 gare stagionali la media dei minuti giocati a partita è stata di 54’. Troppo poco per un calcio in cui si viaggia a ritmi elevati e in cui il tempo di gioco buono - si legge -sarebbe di 60 minuti.