Manuel Coppola rivede la luce

19.02.2010 10:02 di Marina Beccuti   vedi letture
Fonte: TuttoB
Manuel Coppola rivede la luce
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Giacomo Morini


La luce alla fine del tunnel. Un lungo e sfibrante calvario durato quasi cinque mesi. Una via crucis che affonda le radici in quel nefasto 17 ottobre scorso, quando scontrandosi fortuitamente con Amoroso nella partita Ascoli-Torino la colonna del centrocampo granata Manuel Coppola riportò la rottura del malleolo peronale: un incidente grave e indecifrabile che rischiava di diventare compromettente, attentando alla carriera del ventottenne mediano in grado di coniugare quantità e qualità.


Davanti a sé l'incubo dello stop a tempo indeterminato, l'odissea snervante e penosa della riabilitazione. Ma Manuel Coppola si è rimboccato le maniche e ha scalato la sua montagna . Ha rialzato la testa e ha cominciato a pedalare, sfidando una salita improba. Ora, dopo mesi di incertezze e di sofferenze sotto i ferri, è finalmente tornato a respirare l'odore dell'erba, affondando i tacchetti nel campo di allenamento.


Il giocatore sembra aver smaltito tutti i postumi dell’infortunio: adesso i medici lo aiuteranno a recuperare la condizione fisica necessaria per tornare ad essere l'ago della bilancia del centrocampo torinista. Nelle partitelle di allenamento Coppola viene regolarmente impiegato da Colantuono, ma non sembra ancora pronto per essere convocato. Per questo motivo si è deciso di pianificare un suo ritorno graduale all'attività agonistica: il primo passo sarà la convocazione tra le file della Primavera allenata da Tonino Asta per i prossimi impegni di campionato. In base alle risposte che fornirà il test con i giovani granata verranno stabiliti i tempi del rientro di Coppola e del suo reintegro a pieno regime con la prima squadra.