Mancini: "Più difficile infettarci giocando all'aperto"

21.05.2020 14:28 di Marina Beccuti Twitter:    vedi letture
Mancini: "Più difficile infettarci giocando all'aperto"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il ct della nazionale italiana, Roberto Mancini, ha parlato a Roma Rai di questa ipotetica ripartenza delle varie serie professionistiche.

"Io non vorrei dire nulla, mi sembra ci sia un gran caos. Se dovessi parlare da allenatore della Nazionale spererei che si finisse qui per ricominciare con calma. Il prossimo anno ci saranno una serie infinite di partite e potrebbero arrivare stanchi i giocatori. La mia speranza, però, è comunque che si possa riprendere".

Proseguendo Mancini ha aggiunto: "Mi sembra che nel calcio ci siano stati veramente pochi giocatori che sono stati infettati dal virus. Questo significa che non è così semplice infettarci tra di noi giocando all'aperto. Spero che le mascherine scompaiano al più presto. Certo è diverso il calcio senza pubblico, è un calcio un po' particolare".