Longo ha fissato il traguardo che deve raggiungere al più presto il Torino

22.02.2020 21:00 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: Elena Rossin
Moreno Longo
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Moreno Longo

La partita con il Parma può essere una svolta per il Torino e, anzi, deve esserlo affinché la squadra inizia a mettersi alle spalle il periodo più nero di questa stagione e su questo mister Longo ha ragionato in conferenza stampa: “ Siamo consapevoli dell'importanza della gara di domani e deve esserlo principalmente per noi stessi e non tanto per quello che potranno fare gli altri. L'obiettivo è la vittoria, non faccio tabelle e non penso agli altri perché dobbiamo interrompere l'emorragia dell’ultimo periodo. Non ci sono gare scontate, si possono conquistare punti impensabili, ma anche non farne quando si potrebbe. La gara di domani è molto importante”.

Longo sa quanto sia importante essere consapevoli che la salvezza sia un obiettivo da raggiungere il prima possibile , infatti a chi gli ha chiesto se fossero focalizzati su questo ha risposto fissando un obiettivo ben preciso: “ Con cinque punti dalla terzultima non si può scherzare. Potrei fare tanti esempi di squadre che anche con più punti a quattordici giornate dalla fine sono arrivate a salvarsi all’ultima giornata. In Serie A bisogna avere la capacità di non dare nulla per scontato ed è difficile fare punti per chiunque. Anche quando si vince bisogna pensare come se si avesse perso perché non ci si può rilassare. Dobbiamo arrivare a 40 punti il più velocemente possibile, sperando che bastino e che questa sia la quota salvezza”.