Lecce, Moroni: "Loviso e Di Michele utili alla nostra causa"

02.02.2010 15:05 di Raffaella Bon   vedi letture

Fonte: Uslecce.it
Il vice-presidente del Lecce, avv. Mario Moroni, non nasconde il piacere personale e di tutta la società giallorossa nel presentare alla stampa gli ultimi due importanti innesti nell'organico di mister De Canio.
"Loviso e Di Michele - afferma con soddisfazione il dirigente giallorosso -sono stati fortemente voluti dal nostro tecnico e rappresentano due importanti rinforzi per il nostro organico. Abbiamo concordato insieme questa trattativa, portandola avanti con grande attenzione e, malgrado le immancabili difficoltà che emergono in ogni operazione di mercato, all'una della scorsa notte siamo riusciti a chiudere questo importante accordo con il Torino. Giungono entrambi con la formula del "prestito secco" fino a giugno ma, ovviamente, la nostra speranza è che l'attuale legame possa tramutarsi in qualcosa di più importante: significherebbe che, a fine stagione, qualcosa di buono sarà stato fatto sia da Loviso e Di Michele, sia da tutta la compagine impegnata nel perseguimento di un ambizioso obiettivo.
Accogliamo entrambi i calciatori con grande soddisfazione, convinti che sapranno rendersi molto utili alla nostra causa, inserendosi nel migliore dei modi all'interno di un gruppo che, sotto l'attenta guida di mister De Canio, sta ottenendo risultati molto positivi. Di Michele e Loviso hanno già assicurato di volersi integrare con la massima umiltà nel nostro contesto ed è evidente la loro voglia di far bene. Per entrambi, la prima parte di stagione non è stata delle migliori: anche per questa ragione, confidiamo nei loro grandi stimoli e nelle energie che metteranno a disposizione del Lecce. Ci auguriamo che possano garantirci quel contributo che, per varie vicissitudini che a noi poco interessano, non sono stati in grado di fornire alla loro squadra di provenienza. Le notevoli difficoltà ambientali incontrate a Torino hanno generato tanta amarezza in Di Michele e Loviso ma ora, approdando in un ambiente che ha ritrovato entusiasmo, motivazioni, gioia di vivere il calcio in un certo modo, hanno entrambi l'opportunità di voltar pagina e di dare una nuova prospettiva alla loro stagione".