Le probabili formazioni secondo Tmw di Torino-Sampdoria: Zaza con Belotti. Quagliarella convocato

30.11.2020 12:30 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: Tmw
Zaza e Belotti
TUTTOmercatoWEB.com
Zaza e Belotti
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

▪ Torino-Sampdoria - Lunedì, ore 18.30 al Grande Torino, 9^ giornata di campionato
▪ Arbitra Daniele Doveri, della sezione di Roma 1
▪ Classifica: Torino 5 punti, Sampdoria 10 punti
▪ Diretta tv a cura di Sky

COME ARRIVA IL TORINO - Belotti e 3-5-2: le indicazioni più importanti in vista della Sampdoria arrivano direttamente da Francesco Conti. "Nessuno dorme, è un percorso da proseguire e stiamo ricaricando il Gallo, lunedì ci sarà", le parole del vice di Giampaolo. Al fianco del capitano, più Zaza di Bonazzoli, considerando il suo ottimo rendimento da quando è guarito dal Covid-19 e anche il fatto che Verdi resta da valutare. In porta tornerà Sirigu, la linea difensiva sarà formata da Lyanco-Nkoulou-Bremer anche se spera Izzo, in mediana poche scelte con Meité, Linetty e Rincon, con il venezuelano in diffida e a rischio derby. A destra Singo, a sinistra si candida nuovamente Ansaldi, in vantaggio su Murru e Rodriguez.

COME ARRIVA LA SAMPDORIA - Ranieri potrebbe operare diversi cambi di formazione anche se molto dipenderà dalla situazione dell’infermeria. In difesa davanti ad Audero ci saranno Bereszynski e Augello sulle corsie mentre al centro Yoshida dovrebbe fare coppia con Tonelli, sempre se Colley non dovesse recuperare. A centrocampo possibile avvicendamento fra Silva e Ekdal con lo svedese che dovrebbe fare coppia con Thorsby mentre a destra rientra Candreva e a sinistra Damsgaard si gioca una maglia dal primo minuto con Jankto. Il rebus vero per la Samp è l’attacco con i fari che saranno puntati su Fabio Quagliarella. Il capitano è stato convocato e dovrebbe partire dal 1', con Keita sempre ai box: alle sue spalle Verre in vantaggio su Gaston Ramirez.

Torino (3-5-2): Sirigu; Lyanco, Nkoulou, Bremer; Singo, Meïté, Rincon, Linetty, Ansaldi; Zaza, Belotti.

Sampdoria (4-4-1-1): Audero; Bereszynski, Yoshida, Tonelli, Augello; Candreva, Ekdal, Thorsby, Jankto; Verre, Quagliarella.