Le probabili formazioni per Tmw di Venezia-Torino: Juric ridisegna l'attacco senza Pjaca

26.09.2021 09:30 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: Tmw
Ivan Juric
TUTTOmercatoWEB.com
Ivan Juric
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Dopo Belotti, Praet, Zaza e Edera anche Pjaca si ferma per un infortunio muscolare costringendo Juric a ridisegnare l’attacco granata per la trasferta di domani sera con il Venezia.

COME ARRIVA IL VENEZIA - La preparazione degli arancioneroverdi prosegue senza gli infortunati Lezzerini, Haps e Sigurdsson, con Fiordilino che sta svolgendo un lavoro differenziato per via del problema alla spalla. Zanetti ha finalmente accolto in gruppo il “jolly” gallese Ampadu che quasi certamente farà parte della lista dei convocati: il Venezia potrebbe schierarsi con il consueto (4-3-3); Maenpaa tra i pali, la difesa a quattro da destra a sinistra con Mazzocchi al posto di Ebuehi, la coppia centrale Caldara e Ceccaroni, e a sinistra capitan Molinaro. A centrocampo Antonio Vacca è imprescindibile e al suo fianco gli interni saranno Crnigoj al posto di un spaesato Peretz e il confermato Busio, anche se salgono le quotazioni di Heymans o Kiyine per posto a centrocampo. Davanti potrebbe cambiare il tridente con la conferma del solo Aramu che affiancherà il francese Henry, in luogo di Forte, mentre Okerere potrebbe avere spazio dal primo minuto, facendo così rifiatare il norvegese Johnsen.

COME ARRIVA IL TORINO - Pjaca va ko per un risentimento distrattivo al polpaccio destro, accusato nei minuti finali di Torino-Lazio: nel tridente con Sanabria e Brekalo ci sarà Linetty. Pobega sta scalando le gerarchie in mediana e cerca la conferma, con lui ci sarà Lukic, uno degli intoccabili per Juric, mentre sulle fasce possibili alternanze e chance per Ansaldi vista la vicinanza con il derby, mentre a destra dovrebbe toccare ancora a Singo. Anche in difesa il tecnico studia qualche cambio: Zima è in rampa di lancio, al suo fianco Bremer e Ricardo Rodriguez, mentre in porta sarà ancora il turno di Vanja Milinkovic-Savic.

Venezia (4-3-3): Mäenpää; Mazzocchi, Caldara, Ceccaroni, Molinaro; Črnigoj, Vacca, Busio; Aramu, Henry, Okereke.
Allenatore: Paolo Zanetti

Torino (3-4.2-1): Milinkovic-Savic; Zima, Bremer, Rodriguez; Singo, Pobega, Lukic, Ansaldi; Linetty, Brekalo; Sanabria.
Allenatore: Jvan Juric