La minaccia del Torino ai giocatori: in caso di retrocessione nessuno verrà ceduto

30.05.2020 13:20 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: Tuttosport e Tmw
Davide Vagnati
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Davide Vagnati

Con le buone o con le cattive: tutto per rimanere in Serie A. Secondo quanto riportato da Tuttosport i dirigenti del Torino sono pronti a intervenire duramente nel caso in cui la squadra dovesse tornare in campo contro il Parma subendo un'altra batosta dopo i numeri da incubo precedenti al lockdown. Il ds Vagnati, su espresso mandato di Cairo, ricorderebbe a tutta la squadra che in caso di retrocessione in Serie B, nessuno dei giocatori attualmente in rosa verrebbe ceduto. Tutti resterebbero anche nella serie cadetta, visto che la debacle sarebbe clamorosa considerando che i granata hanno la rosa con il settimo monte ingaggio della Serie A e che si ritrovano a pochi punti dalla zona rossa della classifica.