L'importanza di un tecnico tosto per convincere i dubbiosi

04.09.2020 12:12 di Marina Beccuti Twitter:    vedi letture
L'importanza di un tecnico tosto per convincere i dubbiosi
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

I metodi di un tecnico serio e preparato come Giampaolo è riuscito nell'impresa di trattenere gli scontenti. In primis Sirigu e Nkoulou, pronti a restare, magari anche a rinnovare. I giocatori che avevano dei dubbi sulle future potenzialità del Toro hanno visto del movimento positivo, a partire da Vagnati per arrivare al nuovo tecnico. Quella passata la possiamo ormai considerare una stagione di transizione, con Mazzarri che non godeva più la fiducia della piazza e il mercato fatto al ribasso, nonostante il forte investimento su Verdi. La pandemia ha fatto il resto ma forse ha creato anche uno scossone, dando tempo alla società di riprogrammarsi dopo l'addio di Petrachi che, volenti o nolenti, ha creato un vuoto nella dirigenza granata, che ha dovuto dare il mandato di ds a Bava. L'ex ds è stato bravo ma non era ancora scafato nel trattare giocatori, in entrata come in uscita, in un mare di procuratori e ds con il pelo e contropelo.

Ora è tutto diverso e non solo resteranno i big, ma si potranno anche implementare con altri nomi importanti. Il mercato è lungo e tutto può ancora succedere.

Ma aver trattenuto Sirigu e Belotti è già un bel risultato.