L'AIC decide sul caso Mannini-Possanzini: stop ai campionati

30.01.2009 00:30 di Raffaella Bon   vedi letture

Stop ai campionati in segno di solidarietà per i giocatori Davide Possanzini e Daniele Mannini, squalificati per un anno dal Tas di Losanna per essersi presentati in ritardo ad un controllo antidoping. E' questa l'idea avanzata dal presidente dell'Associazione Italiana Calciatori (Aic), Sergio Campana, e rivelata dal presidente del Brescia, Gino Corioni: "La proposta ha già trovato il consenso del presidente della Lega, Antonio Matarrese - ha detto il patron bresciano -. Adesso, però, bisognerà sentire tutte le società e quindi non so se la cosa andrà effettivamente a buon fine".