Jonathas: "Con il Napoli abbiamo sofferto tanto nel finale"

31.03.2013 08:02 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: Elena Rossin per TorinoGranata.it
Jonathas: "Con il Napoli abbiamo sofferto tanto nel finale"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Dal gol vittoria con la Lazio a quello che ha riaperto un po’ le speranze con il Napoli e poi la sconfitta, tutta un’altra serata quella di ieri.
“Sono contento per il gol, non per la sconfitta. Abbiamo sofferto tanto nel finale, Cavani è entrato e ha fatto la differenza”. 

Avete patito la qualità di Cavani o c’è stata anche qualche altra difficoltà?
“Tutti i giocatori del Napoli hanno grandi qualità, ma a Cavani non si possono lasciare spazi perché lui sa fare i gol. Non dobbiamo lamentarci, ma lavorare in settimana in modo da andare a Bologna con la mentalità giusta per cercare di conquistare i tre punti”.

Dzemaili ha risposto colpo su colpo iniziando anche per primo a segnare.
“Sì, lui sa tirare benissimo soprattutto se glielo si lascia fare.  Adesso non dobbiamo più pensarci”.

Finora non ha giocato molto, però ha già fatto due gol.
“Sì anche ieri sera ho segnato, ma questo non cambia niente io devo lavorare ogni giorno e stare a disposizione e se ho l’opportunità devo fare al meglio”.

Con il lavoro sta cercando di conquistarsi maggiori spazi e magari la riconferma per la prossima stagione?
“Da quando sono arrivato al Torino ho cercato di dare il massimo e ogni giorno cerco di conquistare il mio futuro”.

La partita con il Napoli va vista come un bicchiere mezzo pieno per quanto siete riusciti a fare o mezzo vuoto a causa della sconfitta?
“Quando si vince è bellissimo, mentre quando si perde è molto brutto. Come dicevo non dobbiamo lamentarci, ci riposiamo e quando riprendono gli allenamenti concentrarci sul Bologna”.

E’ un problema che dipende dalla testa il crollo nei minuti finali?
“Non è un problema mentale, dobbiamo solo lavorare”.