Italia, Mancini: "Pobega e Mandragora? Abbiamo preferito due più giovani..."

26.01.2022 14:34 di Marina Beccuti Twitter:    vedi letture
Italia, Mancini: "Pobega e Mandragora? Abbiamo preferito due più giovani..."
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

In conferenza stampa per lo stage della nazionale italiana ha parlato il tecnico Roberto Mancini, il quale ha puntato dapprima a parlare del ritorno di Mario Balotelli in azzurro.

"Prima di partire volevo ringraziare i club che ci hanno dato la possibilità di avere i ragazzi qui, non era una data FIFA e quindi grazie per la disponibilità. E' uno stage giusto visti gli ultimi mesi, dobbiamo valutare tante situazioni e quella di Mario rientra tra queste. "E' uno stage di tre giorni. E' un momento buono per vedere queste situazioni, ma questo avviene sempre. La porta della Nazionale è sempre aperta a tutti. Se ci sono giocatori che possono aiutarci siamo ben felici di questo".".

Sullo stage ha commentato: "Sono due allenamenti, oggi e domani e poi la partitina venerdì mattina. Proveremo un po' di situazioni tattiche differenti, sono due giorni non tanti... Proveremo cose un po' differenti, forse è giusto anche valutare chi non veniva chiamato da tempo tipo Balotelli o altri. Questo stage può essere una buona cosa".

Mancini ha risposto anche sulla mancata convocazione di Mandragora e Pobega del Torino: "Abbiamo preferito chiamare altri due ragazzi che non avevamo mai chiamato. Li conosciamo bene, abbiamo preferito chiamare altri due ragazzi più giovani per valutarli".