Italia-Giappone, un po' di Toro... nel Sol Levante

19.06.2013 19:38 di Marina Beccuti   vedi letture
Italia-Giappone, un po' di Toro... nel Sol Levante
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Questa sera gli azzurri di Cesare Prandelli giocheranno la seconda partita della Confederations Cup contro il Giappone. Dopo la vittoria per 2-1 contro il Messico, l'Italia si appresta a giocare un'altra partita da non sottovalutare perchè il Giappone, allenato dall'ex tecnico granata Alberto Zaccheroni, è una formazione pericolosa, con giocatori di sicuro interesse, dall'interista Nagatomo a Kagawa, pezzo pregiato del centrocampo del Manchester United. Da tenere d'occhio il portiere Kawashima, uno degli estremi difensori che il Toro sta seguendo per sostituire eventualmente Gillet, qualora dovesse essere squalificato. Dunque il Giappone può suscitare qualche interesse per i tifosi granata, in attesa che Prandelli faccia entrare Cerci che pare destinato a partire dalla panchina. 

Queste le probabili formazioni:

ITALIA (4-3-2-1): Buffon; Maggio, Bonucci, Chiellini, De Sciglio; De Rossi, Pirlo, Montolivo; Aquilani, Giaccherini; Balotelli.
Allenatore: Cesare Prandelli.

GIAPPONE (4-2-3-1): Kawashima; Uchida, Yoshida, Konno, Nagatomo; Hasebe, Endo; Kiyotake, Honda, Kagawa; Maeda.
Allenatore: Alberto Zaccheroni