Il Toro nei numeri: in tre giocano sempre, la difesa è un problema

08.11.2019 15:10 di Federico Danesi   Vedi letture
Fonte: Whoscored.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Il Toro nei numeri: in tre giocano sempre, la difesa è un problema

Con Baselli fuori per l'infortunio rimediato in settimana rimarranno in tre quelli che da inizio stagione nel Toro non hanno mai tirato il fiato: Sirigu, che ha giocato tutti i 990 minuti fino ad ora esattamente come Izzo mentre capitan Belotti è fermo 'solo' a 987. Rapportati agli 11 minuti complessivi di Vincenzo Millico, fanno quasi sorridere. Ma a spulciare le statistiche di Whoscored, emerge anche che il più preciso nei passaggi è Nkoulou, l'unico a superare il 90% di positività mentre ad esempi Simone Verdi, dal quale dovremmo attenderci un piede educato oltre che efficace, è fermo al 73,1%.

Uno dei punti deboli, moto deboli in realtà, è nella capacità di impedire agli avversari di ripartire in contropiede e fare male. Passi per una squadra fortemente votata all'attacco, ma il Toro di Mazzarri finora ha giocato quasi regolarmente con la difesa a tre e due esterni come Ansaldi e De Silvestri (oppure Ola Aina) che hanno nel loro Dna anche quello di saper difendere. Un peccato di sostanza, più che di forma