Il Governo accantona il pacchetto salva-calcio. I club dovranno pagare mezzo miliardo di tasse

15.12.2022 12:30 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: Calcio&Finanza e Tmw
Il Governo accantona il pacchetto salva-calcio. I club dovranno pagare mezzo miliardo di tasse
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

È stato definitivamente accantonato dal Governo il pacchetto salva-calcio. Ad annunciarlo il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Luca Ciriani.

L’emendamento in questione, si legge su Calcio&Finanza, prevedeva la rateizzazione delle tasse non pagate da parte delle società sportive ed era stato riformulato accogliendo in parte le indicazioni del governo (deposito integrale del dovuto entro il 22/12 oppure in 60 rate di pari importo spalmate su cinque anni con mora del 3%). Tuttavia, la proposta non è stata inserita nel fascicolo degli emendamenti depositato dall’esecutivo e che verrà sottoposto oggi alla votazione.

Mezzo miliardo di euro in tasse è quanto dovuto dai club calcistici allo Stato. Fra le big di Serie A è l'Inter con 50 milioni di euro la più esposta, seguita dalla Lazio con 40, Roma 38, Juventus 30, Napoli 25, Fiorentina 15 e Milan 10.