Il calcio ha bisogno di soldi, ripartano le pubblicità in tv sulle scommesse

26.03.2020 15:12 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Gazzetta dello sport
© foto di PhotoViews
Il calcio ha bisogno di soldi, ripartano le pubblicità in tv sulle scommesse

La fermata del calcio causa Coronavirus ha creato molti problemi economici il tutto il comparto relativo allo sport più popolare del mondo. Per questo motivo nell'incontro previsto domani con il ministro Spadafora, il presidente Gravina proporrà, tra le varie richieste, di togliere il divieto alle pubblicità del betting, adesso vietate in tv dopo l'ultima normativa che il Governo aveva emesso a luglio, presente nel cosiddetto Decreto Dignità.

Questa norma restrittiva avrebbe fatto perdere 100 milioni al calcio, secondo l’Agcom, mentre le tv avrebbero perso 60 milioni.