I futuri diritti tv non conoscono stop. E all'orizzonte c'è Amazon Prime

25.03.2020 15:54 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
I futuri diritti tv non conoscono stop. E all'orizzonte c'è Amazon Prime

Tra tutte le questioni da dibattere nel calcio c'è anche la corsa ai diritti tv del triennio 2021/24, dove in corsa pare esserci anche Amazon Prime. Il dossier è finito sul tavolo di Jeff Bezos, il grande capo del colosso mondiale delle vendite on line. Dopo la Premier League, Amazon sta puntando l'Italia. 

Proprio nella Premier inglese Amazon ha investito 90 milioni di sterline per i diritti di ritrasmissione di 30 partite all’anno, compreso tutto il Boxing Day.

Amazon si metterebbe in concorrenza con Dazn, che ha sottolineato di voler mantenere la sua posizione, ma sa già che dovrà combattere la concorrenza di Amazon. Comunque sia Sky non mollerà la presa e ci sarà anche il colosso di Murdoch a lottare per i diritti tv della serie A.