I consigli di Marchegiani: "Meglio pensare alla salvezza"

15.04.2013 10:12 di Marina Beccuti   vedi letture
I consigli di Marchegiani: "Meglio pensare alla salvezza"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Luigi Gasia

Ieri su Sky c'è stato un siparietto tra Ogbonna e Ventura, in cui hanno parlato di futuro, come già riportato sul nostro sito. In sintesi: se rimane Ventura non andrà via Ogbonna, in quanto i due si capiscono anche solo guardandosi negli occhi. Durante il dopo gara si è discusso anche con l'esperto di mercato, Gianluca Di Marzio che, con quattro innesti, il Torino del futuro può migliorare molto avendo già una buona base su cui partire. Ma in studio è intervenuto proprio l'ex portiere granata, Luca Marchegiani, ora commentatore di spicco (con merito, ndr) della rete di Murdoch per riportare tutti con i piedi per terra: "Forse sarebbe il caso di pensare prima alla salvezza che al futuro".

Il Torino ha ancora una buona base di differenza punti con le penultime due (otto punti da Genoa e Palermo, con il Pescara ormai spacciato), dove tra l'altro si è staccato il Siena, che oggi sarebbe salvo, nonostante le sei lunghezze di penalizzazione (senza sarebbero alla pari degli uomini di Ventura). Il Torino in queste sei partite rimanenti ha sicuramente la possibilità di fare questi quattro punti che mancano per arrivare a quota 40, magari battendo anche una big tra quelle che deve ancora incontrare, Fiorentina, Juve e Milan, con viola e rossoneri in lotta per il terzo posto, che garantirebbe l'entrata in Champions League. Incredibilmente la Juve è quella che dovrebbe giocare senza il coltello tra i denti, avendo già lo scudetto in tasca. Gli ultimi tre match però potrebbero essere i più difficoltosi, perchè ci saranno in seguito Genoa, Chievo e Catania, con le prime due in lotta per la salvezza, mentre il Catania potrebbe accontentarsi di quello già ottenuto. Con i genovesi e gli etnei il Toro potrà contare sul fattore campo.