I bocciati di Sassuolo-Torino: male Obodo e Rubinho

11.09.2010 19:03 di Giulia Borletto   vedi letture
Fonte: toronews.net
I bocciati di Sassuolo-Torino: male Obodo e Rubinho
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

RUBINHO 5 La prima volta che è chiamato in causa si guadagna applausi: tuffo sulla punizione di G.Bianco. Poco più tardi, non sarebbe neppure deputato all'intervento quando si fa male da sé: su un innocuo cross di Consolini, decide di uscire laddove non potrebbe comunque arrivare (tra lui e la palla ci sono Di Cesare e Bruno), lasciando così la porta a disposizione per il pareggio neroverde. Nel secondo tempo compie parate spesso brutte ma efficaci, che però alleggeriscono appena il peso dell'errore (che poteva essere) decisivo.

D'AMBROSIO 5,5 A volte va un po' in difficoltà contro Catellani, ma gli fa una discreta guardia; perché, però, non attacca mai? Domanda legittima quella che ci si pone nel pt, perché già al 3' della ripresa riesce ad entrare splendidamente nell'area avversaria, qualità che ha nelle sue corde. Insufficiente perché uno come lui può e quindi deve fare molto di più.

GAROFALO 5,5 In un paio di circostanze, nel primo tempo, recupera bene la palla, poi cerca il lancio: perché purtroppo oggi non affonda mai la sua falcata in attacco. Sarebbe un 5 se avesse anche commesso errori in copertura che invece non ci sono, ma -come e più di D'Ambrosio, rispetto al quale oggi soffre un po' meno in difesa- non può limitarsi al compitino (neppure un cross).

OBODO 5 Doveva essere un trequartista, è tutt'altro: un mediano tuttofare che si danna cercando la palla ovunque, ma con risultato nullo. Solo chi non fa non sbaglia, ma il numero degli errori da lui compiuto è grandissimo e più grave perché ha piedi migliori di altri; non compie mai un break decisivo, corre a vuoto. Prima prova negativa in granata; i giudizi non possono non tenere conto del valore assoluto del giocatore giudicato.