FIGC al lavoro, non solo su Euro2020: spiragli per mille tifosi negli stadi a fine campionato

13.04.2021 13:45 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: La Gazzetta dello Sport e Tmw
Stadio Grande Torino Olimpico
TUTTOmercatoWEB.com
Stadio Grande Torino Olimpico
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

La FIGC è al lavoro per salvare l’Europeo a Roma. Come noto, entro il 16 aprile la federcalcio italiana dovrà dare una risposta all’UEFA sulla possibilità di accogliere tifosi all’Olimpico per la gara inaugurale (più altre tre) di Euro2020. La partecipazione della Capitale è in bilico, ma i piani di Gravina sono pronti e dettagliati. Prevedono il ricorso anche alla tecnologia (l’ormai celebre app Mitiga) e non è escluso che, nel caso si riesca ad ottenere l’ok della politica, possano coinvolgere anche il campionato. Nello specifico, secondo quanto scrive La Gazzetta dello Sport, in via Allegri vi sarebbe scetticismo sull’idea che si possano tenere delle prove generali, per esempio in occasione della finale di Coppa Italia al Mapei. Qualche possibilità in più sulla possibilità di un’apertura simbolica nelle ultime due giornate di Serie A, magari con mille spettatori come a inizio stagione.