El Shaarawy, un vecchio pallino destinato a finire in Cina

26.06.2019 10:20 di Emanuele Pastorella   vedi letture
El Shaarawy, un vecchio pallino destinato a finire in Cina
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Alberto Lingria/PhotoViews

Non era ancora stato accostato al Toro in questa sessione di calciomercato, ma il profilo di Stephan El Shaarawy ha sempre intrigato non poco la dirigenza del club di via Arcivescovado. Il talento cresciuto nelle giovanili del Genoa ha sempre soltanto sfiorato il granata e il Toro, che lo ha sondato più volte senza però sferrare il colpo decisivo. In tre stagioni sotto la Capitale ha disputato 139 partite e segnato 40 gol (fonte transfermarkt), tra alti e bassi ha comunque sempre dato il suo contributo. Ora, con il contratto in scadenza tra un anno esatto, a giugno 2020, ha deciso di cambiare aria. Non cambierà soltanto squadra ma anche campionato, paese, addirittura continente: sta seriamente pensando di scegliere la Cina e i milioni messi sul piatto dallo Shangai. Tanti, sia per lui che per la Roma: 15 per James Pallotta, 13 netti a stagione per il classe '92 nato a Savona. La trattativa è sui binari giusti, la fumata bianca può arrivare nelle prossime ore. Anche questa volta, il matrimonio tra il Toro ed El Shaarawy non s'ha da fare.