Della Valle sfida Cairo per l'acquisizione de La7

16.02.2013 17:48 di Marina Beccuti   vedi letture
Fonte: Repubblica.it
Della Valle sfida Cairo per l'acquisizione de La7
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Giacomo Morini

Non solo in campo, ma anche dietro alle quinte per accaparrarsi La7. Così Diego Della Valle sfida Cairo Communication e Clessidra per comprare la tv di Ti Media. E' attesa per oggi la lettera del presidente della Fiorentina e della Tod's al presidente di Telecom Italia Franco Bernabè e a tutti i consiglieri, in cui dovrebbe confermare la volontà di presentare un'offerta concorrenziale per rilevare la rete tv di Telecom. Della Valle ha già firmato l'impegno di riservatezza per accedere alle carte messe a disposizione dalla società all'advisor, ha messo i legali al lavoro e ingaggiato una banca d'affari internazionale per essere assistitito in questa fase.

Lo schema dell'offerta di Della Valle pare sia simile a quello presentato dalla Cairo Communication, dove si punta ad una sola tv (La7 senza Mtv), lasciando a Telecom Italia il business delle infrastrutture, i multiplex, che generano dai 35 ai 50 milioni all'anno di margine lordo. Della Valle si sarebbe spinto anche oltre, concedere a Telecom di mantenere una quota di minoranza per avvantaggiarsi di una eventuale rivalutazione successiva dell'asset televisivo, forse la chiave per essere il favorito come compratore.

A questo punto, con l'arrivo dell'offerta di Della Valle, la cessione della tv povrebbe ancora slittare di qualche settimana, mentre il cda è convocato per lunedì, con le offerte vincolanti di Clessidra e Cairo che sono state depositate venerdì sera.