de Ligt potrebbe lasciare la Juve e Massimo Pavan su TJ si chiede: “Perché non entrare in concorrenza per Bremer?”

25.06.2022 13:30 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: tuttojuve.com
Gleison Bremer
TUTTOmercatoWEB.com
Gleison Bremer
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Matthijs de Ligt rimane uno dei punti interrogativi principali della Juventus in vista della prossima stagione. Il contratto che lega il difensore alla Juventus scadrà il 30 giugno 2024 e il club bianconero non può permettersi di perderlo a parametro zero per cui lavora sul rinnovo del contratto magari abbassando la prossima clausola rescissoria da 120 a 80 milioni di euro. ci sono da capire bene le intenzioni del calciatore che possono portare o al rinnovo oppure alla decisione di lasciare subito la Juventus. In quest’ultimo caso il club bianconero dovrebbe trovare un degno sostituto.

PERCHE' NON BREMER? - La Juventus non può farsi trovare impreparata e per non sentire troppo la mancanza di de Ligt, oltre a quella di Chiellini, deve bloccare i migliori e tra questi c'è sicuramente il brasiliano Bremer del Torino che ha fatto una grande stagione e che non costa nemmeno una cifra spropositata, scrive Massimo Pavan su tuttojuve.com.

Il Torino, infatti chiede una quarantina di milioni, con un ingaggio sui 3-4 milioni, sicuramente un valore che la Juventus può e deve permettersi se vuole individuare i calciatori giusti per rendere più competitiva la rosa bianconera.

Su Bremer ci sono principalmente Inter, Milan, ma anche club stranieri e la Juventus è già stata accostata al difensore del Torino.