Chiambretti esalta il Napoli: "Mi inchino al loro cospetto. Al Toro manca una panchina importante"

13.03.2023 16:44 di Marina Beccuti Twitter:    vedi letture
Chiambretti esalta il Napoli: "Mi inchino al loro cospetto. Al Toro manca una panchina importante"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport

Il noto tifoso granata Piero Chiambretti ha parlato a “1 Football Club”, trasmissione di 1 Station Radio del Toro, così del Napoli, prossimo avversario dei granata domenica prossima.

"Torino a ridosso della zona Europa e ad un solo punto dalla Juventus: che gioia sarebbe chiudere davanti ai bianconeri? Essendo tifoso granata da sempre, sarebbe una gioia immensa. I tifosi, tuttavia, sono stanchi. Non vinciamo nulla da troppi anni, nemmeno i derby. Non si riesce a fare quello che definirei il ‘salto della quaglia’. Il tifo della squadra è sicuramente invidiabile, ma la serie di decimi e noni posti rischiano di minarne la passione. Ci accingiamo all’ennesima stagione di anonimato, in cui forse assisteremo ancora a cessioni eccellenti".

Lo showman televisivo si è poi concentrato du quello che manca al Toro per fare il salto di qualità: "Intanto manca la panchina. Il Napoli dimostra come oggi si vinca anche con i subentranti. Inoltre, il Torino pecca anche di quei titolari capaci di gestire la partita. Tante volte la squadra ha perduto punti proprio nella ripresa, nonostante un ottimo primo tempo, proprio a causa di inesperienza di gestione o dei cambi non all’altezza. Il Napoli ha dimostrato una gestione ottimale proprio dei cambi e della conduzione gara. Mi inchino dinnanzi alla stagione degli azzurri!”.

Non potevano mancare gli elogi a Kvara.

"C’è un giocatore che viene paragonato a Maradona, che ha un cognome che sembra un codice fiscale ma che è un grande calciatore. Vanno riconosciuti i meriti di chi è riuscito a scoprirlo. Nessuno conosceva il georgiano, eppure si sta rivelando un giocatore straordinario. La squadra è stata costruita molto bene. De Laurentiis ha avuto ragione nella politica societaria. E’ riuscito a contenere i costi, dominando il campionato e godendo di notevoli possibilità di andare avanti in Europa”.