Cassano: “Non ho mai amato il modo di giocare di Mazzarri: difende giocando solo sugli avversari e non attacca”

L’attaccante e il tecnico erano insieme ai tempi della Sampdoria.
31.10.2019 12:30 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: Tiki Tak e Goal.com
Pardo e Cassano
TUTTOmercatoWEB.com
Pardo e Cassano

Antonio Cassano senza mezzi termini dopo la sconfitta del Torino con la Lazio ha criticato durante la trasmissione "Tiki Taka” su Canale 5, come riportato sul sito Goal.com, l’operato di Walter Mazzarri, che aveva avuto come allenatore ai tempi della Sampdoria. La sconfitta per quattro a zero di ieri sera ha ribadito la crisi della squadra granata e posto ancor di più sulla graticola il mister, che nell’occasione era  squalificato, e che nonostante le dichiarazioni del presidente Cairo è a rischio esonero dopo il derby di sabato sera.

Ecco che cosa ha detto Cassano sul suo ex allenatore: "Mazzarri sicuramente adesso non dormirà per tre giorni, andrà in grande pressione e parlerà molto con i giocatori. Ma ormai che vuoi dire ai giocatori, c'è la Juventus adesso e anche se si tratta di un Derby stai facendo molto male. Poi se c'è un po' di vento, se piove, se il campo è in discesa o in salita, lui un po' di alibi se li crea. Immagino i giocatori in questi giorni, passeranno l'inferno, perché gli parla per due, tre, quatto ore di seguito. Con me lo faceva? Io dicevo di avere la febbre e restavo a casa, quante volte l'ho fatto con lui..."

Poi Fantantonio non gli ha risparmiato critiche anche dal punto di vista  tattico seppur abbia chiosato che è un ottimo allenatore: "Di Walter non ho mai amato il suo modo di giocare: lui gioca molto sugli avversari, ed io ho sempre detestato gli allenatori che hanno questa idea. Vedrete che domenica contro la Juventus metterà un attaccante e un sotto-punta che andrà a marcare il mediano basso. La sua prima idea è quella di difendere, non di attaccare. Ma sicuramente è un ottimo allenatore".