"Cambiare per vincere insieme", Perrotta: "Il calcio femminile deve raggiungere lo status di professionismo"

25.11.2019 14:54 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Ansa
"Cambiare per vincere insieme", Perrotta: "Il calcio femminile deve raggiungere lo status di professionismo"

Al Senato è stato organizzato un convegno per sensibilizzare al tema della violenza sulle donne, dove si è parlato anche di sport e del riconoscimento del calcio femminile a livello professionistico, denominato Cambiare per vincere insieme, organizzato dall'Us Acli.

"I temi sono vari, parliamo di un legge che precluderebbe il professionismo in Italia e dobbiamo rivedere delle norme per tutelare il pari diritto. Le bambine amano il calcio, fanno squadra e le ragazze mondiali questo percorso lo hanno fatte da sole. Le pari opportunità nel 2020 sono dovute", ha commentato Ludovica Mantovani, presidente della divisione femminile della Figc.

Presente anche il giocatore Simone Perrotta, ex campione del mondo del 2006, attuale membro del Consiglio federale della Figc, che a proposito ha sottolineato: "Negli ultimi anni il calcio non vive una differenza di genere, le tesserate grazie al Mondiale femminile sono aumentate e i genitori danno finalmente la possibilità alle loro figlie di giocare, ma tanto ancora va fatto. Non basta. Le donne devono raggiungere uno status da professioniste proprio per avere più tutele, da donne e da madri. Una battaglia civile che dobbiamo combattere tutti e dobbiamo vincere".