Brescia, Possanzini amaro: "Vittoria buttata"

06.02.2010 10:06 di Raffaella Bon   vedi letture
Fonte: TMW/TORONEWS

Uno dei tanti ex di Torino-Brescia, frutto del vivaio del Toro, è Davide Possanzini. E' più che altro rammaricato, "per una vittoria mancata", dice. "Sì, per occasioni da rete e possesso palla è una vittoria mancata, quella di stasera. Abbiamo subito il gol nella loro unica occasione limpida; anzi, neppure tanto limpida: è stato Bianchi ad inventarsi un gol impressionante".
Nel momento peggiore, probabilmente: "Dopo pochi secondi dal rientro in campo, poi loro si sono chiusi, giocavano tutti dietro la linea della palla, era diventato davvero difficile riuscire a sfondare". L'attaccante descrive la rete segnata da Caracciolo: "E uno schema che proviamo spesso: palla lunga sul secondo palo, torre a metterla arretrata cercando qualcuno che la butti dentro, possibilmente Andrea (Caracciolo, ndr)". Come ha visto la sua ex-squadra? "Bene. Il gol ci ha tagliato le gambe se no si sarebbe potuto vincere, ma il Toro è una squadra viva, può senz'altro puntare ancora ai play-off".