Ancona, oggi l'udienza per il premio promozione

11.05.2010 14:58 di Raffaella Bon   vedi letture
Fonte: tuttob

Si è svolta questa mattina presso il tribunale del lavoro l'udienza per il mancato pagamento da parte dell'Ac Ancona del premio promozione di 500 mila euro netti alla squadra dell 2007/08 che conquistò la Serie B. Il club dorico è rappresentato da Luciano Ruggiero Malagnini (oggi sostituito da Emanuele Pierini, ndr), mentre l'avvocato Gianluca Montanari difende la causa dei giocatori biancorossi.
Il bonus per il salto di categoria venne pattuito a gennaio 2008, ma il documento che lo certificava venne depositato in Lega dopo i termini federali. L'Ac Ancona non contesta il debito, ma la forma del decreto ingiuntivo, ossia la decisione dei giocatori di ricorrere alla giustizia ordinaria. Della rosa di quella stagione solo Schiattarella, Piccoli, Camillucci, Nassi e Rizzato si sono chiamati fuori dalla causa civile (i primi tre hanno trovato degli accordi alternativi).