Anche gli arbitri finiscono in fallo: 4 polacchi ubriachi litigano sull’aereo per la Grecia

10.04.2023 12:00 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: SDNA e alfredopedulla.com
Cartellino Rosso
TUTTOmercatoWEB.com
Cartellino Rosso
© foto di Alberto Lingria/PhotoViews

La partita fra AEK Atene e Aris Salonicco, valevole per la quarta giornata dei playoff del massimo campionato greco, doveva essere arbitrata da 4 fischietti polacchi, Pawel Raczkowski, Radoslav Siecka, Adam Kupcik e al VAR Krzysztof Jakubik, ma, come scrive SDNA e riportato dal sito alfredopedulla.com, sull’aereo che li portava in Grecia si sono ubriacati a tal punto da litigare, anche con altri passeggeri, e scatenare una rissa. In aeroporto poi uno di loro avrebbe pure sputato all’indirizzo di un cittadino greco.   La polizia è intervenuta e  anche un emissario della federazione locale, che ha provato a fare da paciere. Gli arbitri si sono difesi sostenendo che erano stati due tifosi del Panathinaikos a iniziare le ostilità minacciandoli e sputando e loro avrebbero solo reagito. Il caso è stato denunciato alla polizia ieri dal figlio delle presunte vittime dell’incidente.