Quarant'anni fa l'addio di Macario. Dimenticato in città come il Grande Torino

26.03.2020 16:58 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
Quarant'anni fa l'addio di Macario. Dimenticato in città come il Grande Torino

La città di Torino ricorda Erminio Macario a quarant'anni dalla sua scomparsa. L'attore comico e caratterista piemontese, re della rivista musicale, scoprì anche molte soubrette che poi fecero successo nei varietà e nella commedia italiana, basta fare i nomi di Sandra Mondaini, Delia Scala e anche Rita Pavone. Ma chi lo ricorda ancora con piacere è Margherita Fumero, molta attiva sui social.

Nonostante sia nato e mancato a Torino, avendo sempre esaltato la sua torinesità, portata in tutta Italia, Macario non è mai stato del tutto considerato dalla sua città, che l'ha quasi dimenticato, come successe con il Grande Torino, per il quale ci vollero decenni prima di dedicargli un corso, una piazza e qualche altro monumento alla memoria. A Macario nulla è stato intitolato ancora dopo 40 anni in cui non c'è più e anche il teatro a lui dedicato è stato chiuso. Timido tifoso granata, il comico e attore è entrato nel dimenticatoio della città, salvo essere ricordato dal TG3 Piemonte. Una brutta dimenticanza da parte della città, alla quale ricordiamo che si può ancora rimediare ricordando Macario in mille modi, basta averne coscienza e volontà.