Nel 1943 nasceva Fabrizio Poletti, incarnerà lo spirito Toro

13.07.2019 06:30 di M. V.   Vedi letture
Nel 1943 nasceva Fabrizio Poletti, incarnerà lo spirito Toro

Nel 1943 nasce a Gavello, in provincia di Ferrara, il terzino da combattimento Fabrizio Poletti. Il Torino lo acquista a diciotto anni prestandolo subito all'Asti nel 1961 in Serie D, dove si metterà subito in mostra. Tornato alla base, con i granata sarà un'ascesa continua, che lo porterà ad essere uno degli idoli della tifoseria conquistando due Coppe Italia (quella del 1967-168 e del 1970-1971), totalizzando con la maglia granata, in nove stagioni, ben 278 presenze realizzando 22 reti.

Verrà ricordato anche per l'incidente della sera del 15 ottobre 1967 in cui non avrà gravissime conseguenze fisiche personali, ma perderà il compagno di squadra e grande amico Luigi Meroni. Chiuderà la carriera con le maglie di Cagliari e Sampdoria. Indosserà anche la cassa della nazionale, con l'Under 21 vincerà nel 1963 i Giochi del Mediterraneo, con quella maggiore sarà protagonista insieme agli altri della "partita del secolo" vinta per 4-3 contro la Germania il 17 giugno 1970 allo stadio Azteca di Città del Messico. Appese le scarpette al chiodo, approccerà a qualche sporadica esperienza di allenatore.

Tanti auguri Fabrizio per i tuoi 76 anni!