Lettere alla redazione, Bianchi sì o no?

Continuano a scriverci i tifosi del Toro, divisi tra chi vuole ancora Bianchi e chi pensa che possa partire
06.07.2011 19:54 di Marina Beccuti   vedi letture
Lettere alla redazione, Bianchi sì o no?
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Premetto che Bianchi é un gran bel centravanti, ma quest´anno mi ha deluso sia come giocatore (quante partite corricchiate ?) sia come capitano (non si insulta il proprio allenatore in pubblico, lo si mena negli spogliatoi...). Lui é il capitano della sua anima, non del Toro.
Un CAPITANO del Toro potrá esserlo Angelone se rimane non 1 anno ma 10, perché, al contrario di quanto dice Ventura, il TORO deve tornare ad essere una grande squadra. Bianchi, che parta pure o si riduca lo stipendio a 500mil e prolunghi per altri 5 anni. Davide Bianco

Seguo il TORO da parecchi anni ma mai mi era capitato di assistere ad uno scempio tale. Un presidente, un ds ed un allenatore che mettono sul mercato l'unico giocatore che ha veramente rappresentato il TORO a 360 in questi ultimi due anni è pazzesco. Un giocatore che in tre anni ha fatto 52 gol ora è messo praticamente fuori rosa. Questo è un ragazzo che ha saputo farsi voler bene specialmente dai bambini, sia per ciò che ha fatto vedere in campo sia per il suo comportamento fuori dal campo. Caro presidente Cairo dovrebbe pensare un po' di più a rispettare persone come Rolando. Lei sta mercificando tutto e questo è veramente meschino, per non dire altro. Ho sempre fatto l'abbonamento ma quest'anno se Bianchi se ne va l'abbonamento non lo rinnovo senz'altro. ROLANDO E' IL CAPITANO DEL TORO! Luciana Borriello Palesa

Buongiorno, vi scrivo per esprimere il mio disgusto per il trattamento che alcuni pseudo tifosi e soprattutto la società stanno riservando a Rolando Bianchi. Eh già...proprio a lui: il Capitano delle nostre anime! L'unico giocatore di qualità di questo Toro allo sbando. L'unico da cui si deve ripartire per allestire la squadra per il prossimo campionato. E invece? Lo stanno trattando nel peggiore dei modi valutandolo, addirittura, non idoneo al modulo di gioco del nuovo allenatore. Ma stiamo scherzando? Qualsiasi allenatore che si rispetti farebbe carte false per avere un giocatore come lui in squadra. Un giocatore in grado di garantire 20 reti a stagione si trova ovunque, vero? Se Rolando va via, niente  stadio nè Sky per protesta! So che moltissimi tifosi la pensano come me e agiranno allo stesso modo. E' ora che la società capisca che, ormai, siamo stufi di essere presi in giro. Se si desidera la serie A si deve allestire una squadra partendo dalle riconferme dei migliori giocatori e non dalle loro cessioni. Basta prestiti e comproprietà!  Vogliamo un Toro competitivo col nostro amato capitano!
Inoltre, desidero ringraziare  Rolly per tutto ciò che ha fatto  in questi anni al Toro e augurargli  un futuro ricco di soddisfazioni in una società degna del suo valore. Anche se, in cuor mio, spero ancora di poterlo vedere in maglia granata a vita. Non riesco proprio ad immaginare un Toro senza di lui. Voglio inviargli un caloroso abbraccio e dirgli di restare con noi. E se andrà via, noi granata veri , non lo scorderemo mai e lo seguiremo ovunque. Debora Pela