L'invito di Tuttosport: "Juric, porta la squadra al Museo. L’emozione vi darà la carica"

02.12.2021 12:00 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: Tuttosport
Museo del Toro
Museo del Toro

Il Museo del Toro ha diecimila cimeli, la Balilla di Meroni, l’elica e la ruota dell’aereo che precipitò a Superga, il colbacco di Giagnoni, il vestito di lana blu di Pianelli, giusto per citarne alcuni, ospitati nei 650 metri quadrati di sale di Villa Claretta Assandri che si trova in via G.B. La Salle 87 a Grugliasco, comune in provincia di Torino, in attesa che venga edificata, come da progetti e accordi, la struttura al Filadelfia. Il Museo, che esiste e vive solo ed esclusivamente grazie a volontari tifosi del Toro, contiene la storia della gloriosa società granata e del Grande Torino.

Da quando Cairo nel 2005 è diventato presidente del Torino ha visitato il Museo solo una volta. E la squadra due: la prima quando ad allenarla c’era Franco Lerda nel 2010 e la seconda e ultima l’anno successivo con Ventura, ricorda Tuttosport. I tifosi del Toro e non solo, dagli ex calciatori granata come Paolo Pulici, Sauro Tomà e Moreno Longo, per citarne alcuni, a quelli di altre squadre Xavier Zanatti e Giancarlo Antognoni, ma anche solo semplici appassionati del calcio e della sua storia e direttori dei musei di altri club (Atletico Madrid, Atletico Bilbao, Barcellona, Benfica, River Plate, Boca Junior Fiorentina, Genoa, Padova e Juventus) e troupe televisive sudamericane, inglesi, francesi, ungheresi e italiane sono appositamente andati al Museo rimanendo tutti emozionati e a bocca aperta. Sono stati in a migliaia, anno dopo anno, loro. E il quotidiano Tuttosport allora invita Juric ad andare e portare la squadra al Museo del Toro: l’emozione vi darà la carica.    

Il Museo del Grande Torino e della Leggenda Granata in occasione dei 115 anni della fondazione  del Toro ha organizzato una grande serata per venerdì 3 dicembre 2021 alle ore 21. Si terrà la Hall Of Fame Granata 2021, gli indotti di questa edizione sono Angelo Cereser, Gianni Bui  e Giancarlo Bonetto, l’inaugurazione della mostra temporanea “Quando lo sport diventa arte. La carriera di Angelo Cereser. L’arte di Gianni Bui” e la presentazione al pubblico del “Tour virtuale” del Museo.

Il Museo è aperto il sabato dalle 14 alle 19 e la domenica dalle 10 alle 19, con ultimo ingresso alle 17. Si effettuano solo visite guidate con prenotazione online sul sito www.museodeltoro.it Per informazioni si può telefonare dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18 dal lunedì al venerdì  al numero + 39 339 337. 04.26 oppure inviare una mail a: volontari@museodeltoro.it