Il Toro festeggia Zaza citando Aldo, Giovanni e Giacomo

30.07.2019 10:53 di Claudio Colla   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Il Toro festeggia Zaza citando Aldo, Giovanni e Giacomo

Impossibile fingere, per i tanti tra noi a cui batte il cuore pensando ai personaggi e alle gag che, tra la metà degli Anni '90 e i primi 2000, uno dei più grandi trii comici della storia italiana, quello composto da Aldo, Giovanni, e Giacomo (al secolo Aldo Baglio, Giovanni Storti, e Giacomino Poretti), di non aver pensato al parallelismo riportato qui sotto, in immagini, al momento del 3-0 siglato da Simone Zaza contro il Debreceni. Magari, direbbero i maligni, per una certa somiglianza in termini di ipocrinitura, portata con orgoglio, per scelta o necessità che sia, da entrambi, ma soprattutto per la similitudine nel gesto atletico. Parallelismo che evidentemente non è sfuggito nemmeno ai social media manager granata, che dall'Instagram ufficiale del club hanno accostato il gol della punta lucana alla storica  - e, non ce ne voglia Zaza, destinata a rimanere decisamente più impressa negli annali del calcio nostrano - prodezza di Aldo Baglio, nell'epocale Italia-Marocco dell'estate 1997, disputatasi su una non meglio precisata spiaggia libera dell'Adriatico, conclusasi, nonostante la maiuscola prestazione del collettivo a base milanese, con un 3-10 ad appannaggio dei nordafricani, guidati in campo dall'Ingegner Gaber. Alla cui dirompenza atletica, lo ricordiamo, i "Tre Uomini e una Gamba" avevano erroneamente opposto una difesa a zona. 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Ecco dove avevamo già visto il gol di @simonezaza 😉 #SFT

Un post condiviso da Torino Football Club (@torinofc1906) in data: 28 Lug 2019 alle ore 3:03 PDT