Il "portiere dei portieri" Vieri compie oggi ottant'anni

16.07.2019 06:30 di M. V.   Vedi letture
Il "portiere dei portieri" Vieri compie oggi ottant'anni

Nel 1939 nasce a Piombino, in provincia di Livorno, il portiere Lido Vieri. Cresce nelle giovanili granata, poi un anno in prestito in Serie C al Vigevano e l'inizio di una carriera con il Torino che lo porterà ad indossare questa maglia per undici stagioni, nel periodo della ricostruzione dopo la Tragedia di Superga che portò dopo anni di vivacchiare alla retrocessione in B e successivamente alla ripresa. Vincerà la Coppa Italia nel 1967-1968, arrivando a collezionare ben 342 presenze ufficiali con 361 reti subite. Verrà ribattezzato il "portiere dei portieri" granata, nessuno come lui giocherà tante partite sotto la Mole tra i pali, fondamentale in cui lo stesso Vieri occupa il sesto posto complessivo nella storia del Toro.

Successivamente giocherà per sette stagioni con l'Inter, con cui si laureerà Campione d'Italia nella stagione 1970-1971, il suo unico scudetto in carriera, prima di chiudere quest'ultima con la Pistoiese tra Serie C, che vincerà, e B. In nazionale saranno solamente quattro le sue presenze, ma sarà tra i convocati della selezione che vincerà gli Europei nel 1968 e che perderà la finalissima contro il Brasile nei mondiali di Messico 1970. Da allenatore si siederà a più riprese in sostituzioni temporanee sulla panchina del Toro, ma verrà ricordato soprattutto per i consigli forniti a Luca Marchegiani, durante il periodo in cui era preparatore dei portieri (durato fino al 2005), fondamentali per lo sviluppo di uomo e calciatore dell'estremo difensore marchigiano.

Tanti auguri Lido per i tuoi 80 anni!