Il CCTC ritira la sua adesione alla FISSC

28.11.2008 08:52 di Marina Beccuti   vedi letture
Il CCTC ritira la sua adesione alla FISSC
TUTTOmercatoWEB.com

Il Centro Coordinamento Toro Clubs rende noto che nella giornata di ieri, 25 novembre 2008, ha ritirato la propria adesione alla FISSC e contestualmente, il rappresentante del CCTC presso la federazione, signor David Belli, ha rassegnato le sue dimissioni dalla carica di Vicepresidente della stessa FISSC.
La decisione, per quanto sofferta, è motivata da una totale ed insanabile divergenza riguardo alla firma di un protocollo d’intesa tra la FIGC e la FISSC.


Il CCTC, pur riconoscendo in modo pieno ed incondizionato la necessità di arginare ogni fenomeno di violenza nel mondo dello sport, ha ritenuto inaccettabili i contenuti e la forma dell’intero documento.
Entrando nel merito con alcune esemplificazioni, si ritiene che il testo approvato dal Direttivo della FISSC sia in primo luogo totalmente lesivo dell’autonomia della stessa FISSC e di conseguenza di ciascuno del Centri di Coordinamento ivi rappresentati.


Inoltre l’articolazione del testo, a parere del CCTC, rischia di generare una fortissima confusione dei ruoli tra istituzioni e tifosi andando ad attribuire agli stessi tifosi (attraverso la FISSC) responsabilità ed oneri la cui titolarità è in capo a ben altri soggetti.


I contenuti e la forma del testo, pertanto, sono ritenuti dalla nostra associazione potenzialmente peggiorativi, tanto della potenzialità, quanto dell’immagine della FISSC e delle decine di migliaia di tifosi che i Coordinamenti rappresentano in tutta Italia.


Pertanto, alla luce di quanto esposto, e negata ogni nostra proposta di rinegoziazione del testo, è stato deciso di ritirare l’adesione alla federazione in quanto, un’ulteriore permanenza del CCTC all’interno della FISSC, sarebbe stata controproducente nei confronti della tifoseria granata.



CENTRO COORDINAMENTO TORO CLUBS