Chievo-Torino, i precedenti

Recentissimo l'ultimo successo granata: il 3-1 della scorsa stagione
12.04.2018 14:00 di Giuseppe Livraghi  articolo letto 2896 volte
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com
Chievo-Torino, i precedenti

La gara di sabato sarà il decimo confronto nella massima Serie, in quel di Verona, tra i clivensi e il Toro. Il computo delle precedenti nove sfide in Veneto vede avanti gli scaligeri, con 4 successi contro i 2 dei granata (3, invece, i pareggi). Il Toro è uscito vincitore nel 2013-2014 e la scorsa stagione: nella prima occasione (alla trentaseiesima giornata) il confronto è deciso da un'autorete di Sardo al 54', mentre nel 2016-2017 (alla trentatreesima) il Toro fa suoi i tre punti con un bel 3-1 firmato da Ljajic al 52', Zappacosta al 56' e Iago Falque al 76'. Dei quattro successi veneti, tre risalgono ai primi tre incontri: 3-0 nella stagione 2001-2002, 3-2 nel 2002-2003 e ancora 3-0 nel 2006-2007. I due 3-0 sono le più larghe vittorie clivensi, mentre i tre pareggi sono datati 2008-2009 (1-1 alla quarta giornata), 2012-2013 (1-1 alla trentasettesima) e 2014-2015 (0-0 alla diciassettesima). L'ultima affermazione del Chievo risale, invece, all'annata 2015-2016: 1-0 alla quinta giornata. Il computo delle reti vede, infine, i veronesi avanti per 13-8. I due sodalizi si sono, però, incontrati anche in Serie B e in un'edizione della Coppa Italia. Per quanto riguarda la serie cadetta, si contano 4 confronti, con 2 vittorie per parte: il Chievo ha fatto suoi i tre punti nel 1996-'97 (1-0 alla quattordicesima giornata, in quello che consiste nel primo incontro assoluto in Veneto fra le due squadre) e nel 2000-2001 (4-2 all'undicesima), mentre il Toro è riuscito ad espugnare il “Marcantonio Bentegodi” nel 1997-'98 (2-0 alla diciassettesima giornata, con reti di Foglia al 45' e di Ferrante al 76') e nel 1998-'99 (altro 2-0, alla venticinquesima, con acuti del solito Ferrante al 71' e di Artistico al 75'). In Serie B, quindi, il conteggio delle realizzazioni vede il Torino avanti per 6-5. Ed eccoci alla Coppa Italia, ove l'unico confronto risale alla gara di ritorno del secondo turno dell'edizione 2004-2005: l'1-1 consiste, per i granata (vittoriosi per 1-0 all'andata in Piemonte), nel “passaporto” per il turno successivo. Riassumendo, tra Serie A, Serie B e Coppa Italia, i confronti in quel di Verona tra Chievo e Torino ammontano a 14, con 6 vittorie venete, 4 piemontesi e 4 pareggi, con i veronesi avanti 19-15 nel conteggio delle reti.