Beccaria: “Il Filadelfia la mia priorità da 27 anni: deve rinascere”

13.09.2021 12:30 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: torinoggi.it
Domenico Beccaria
TUTTOmercatoWEB.com
Domenico Beccaria
© foto di Elena Rossin

Domenico Beccaria ha scelto di scendere in politica correndo per il Consiglio comunale di Torino nelle file della Lega, ma non abbandona la sua battaglia per vedere rinato nella sua completezza il Filadelfia con l’edificazione anche del Museo del Toro in quella che è la sua collocazione naturale: “Il Fila è un patrimonio culturale di tutta la città e, come tale, deve rinascere” ha spiegato in un video pubblicato su torinoggi.it.

 “Il mio programma - racconta Beccaria - si articola in diversi punti. Ovviamente quello fondamentale è il Filadelfia. Ce ne sono altri a corollario, perché non è pensabile che uno si candidi e chieda la fiducia dei torinesi esclusivamente per la rinascita del Filadelfia”. Nel cuore di Beccaria però vi sono le sorti di uno stadio, anzi di un tempio, per il quale si batte da ormai 27 anni: “abbiamo iniziato l’attività associativa su mio impulso nel 1994 quando l’allora presidente del Torino Gianmarco Calleri decise di dismetterlo e chiuderlo” spiega.

Quello che per alcuni può sembrare semplicemente un impianto sportivo, in realtà rappresenta molto di più. Non solo per i tifosi del Toro, legati al Filadelfia da un filo conduttore indissolubile, ma anche per i residenti dell’omonimo borgo: “Questo stadio ha rappresentato moltissimo per la città di Torino e per il quartiere in cui è ubicato…..

Per continuare a leggere quanto detto da Beccaria e vedere il video cliccare sul seguente link:
https://www.torinoggi.it/2021/09/11/leggi-notizia/argomenti/politica-11/articolo/beccaria-scende-in-politica-il-filadelfia-la-mia-priorita-da-27-anni-deve-rinascere-video.html