99 anni fa nasce Bepi Moro, portiere post-Superga e minusvalenza dell'epoca

16.01.2020 09:09 di Claudio Colla   Vedi letture
99 anni fa nasce Bepi Moro, portiere post-Superga e minusvalenza dell'epoca

Come evidenziato sulle pagine del sito ufficiale granata, risale a esattamente 99 anni fa la nascita di Giuseppe Moro, detto Bepi. Originario del trevigiano, per l'esattezza della località di Carbonara, Moro, chiamato a raccogliere la pesante eredità lasciata da Bacigalupo, fu acquistato dal Bari, nel 1949, per la cifra, all'epoca sensazionale, di 50 milioni di lire. Un solo, deludente campionato, concluso al sesto posto; i mancati ringraziamenti di Ferruccio Novo, che si congratulò invece col resto della squadra, e la cessione alla Lucchese (dopo una trattativa con la Juve), per un quinto del prezzo d'acquisto di appena un anno prima.

Personaggio controverso, riportano le cronache dell'epoca, Gianni Brera, nel volume postumo "Il mestiere del calciatore", del 1994, lo definì così: "Alternò favolose prodezze a errori così madornali da sembrare voluti. In questo sgradevole sospetto lasciò molti che pure lo ammiravano. Finì malamente, giusta la spensierata leggerezza con cui affrontò e assolse il suo lavoro di atleta".