Vecino, l'uomo degli scambi. E non ci pensa soltanto il Toro

18.11.2020 10:58 di Claudio Colla   Vedi letture
Vecino, l'uomo degli scambi. E non ci pensa soltanto il Toro
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Da tempo accostato al Toro, nell'ottica di uno scambio che, come noto, coinvolgerebbe Armando Izzo, obiettivo "tiepido" per l'Inter di Conte, il ventinovenne centrocampista uruguaiano Matias Vecino, stando a quanto riportato sulle pagine de La Gazzetta dello Sport di oggi, potrebbe finire al centro sì di uno scambio, in vista di gennaio, ma con altra destinazione.

L'Inter, ancora alla ricerca di un vice-Lukaku, dalle caratteristiche tecnico-tattiche e atletiche non dissimili da quelle del colosso belga, continuerebbe infatti a guardare in direzione di Arek Milik. Ormai fuori dal progetto Napoli, il ventiseienne centravanti polacco, in cerca di una nuova dimora calcistica, potrebbe muoversi verso Milano, col benestare di un Aurelio De Laurentiis ormai pronto, da tempo, a dirgli addio, proprio sulla scia di un affare che porti Vecino a Napoli. L'ex-Fiorentina e Cagliari ha l'apprezzamento di Rino Gattuso, che già provo a portarlo sulla sponda rossonera di Milano un paio d'anni fa, e potrebbe rappresentare la pedina giusta, anche tenendo conto della ricerca da parte del tecnico partenopeo di una variante tattica per il suo centrocampo. Con Vagnati, nel frattempo, intento a monitorare l'apertura giusta.