Toro, si ripensa a Perotti. L'ex-granata Burdisso possibile ostacolo

02.01.2019 11:08 di Claudio Colla  articolo letto 7632 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Toro, si ripensa a Perotti. L'ex-granata Burdisso possibile ostacolo

Tornato al gol la scorsa settimana, dopo un lunghissimo digiuno, contro il Sassuolo, il 30enne rifinitore d'attacco Diego Perotti potrebbe essere l'ennesimo innesto granata proveniente dalla Roma. Stando a quanto riportato sulle pagine dell'edizione odierna de La Stampa, i vertici granata avrebbero nuovamente chiesto il fantasista argentino in prestito ai giallorossi, reputandolo, nonostante i tanti problemi muscolari che lo affliggono, una valida alternativa a Iago Falqué, altro ex-Roma. Perotti andrebbe a prendere il posto di Edera, che, come già scritto sulle nostre colonne, è in sempre più probabile uscita a gennaio, nella prospettiva di un'iniezione d'esperienza utile a perseguire l'obiettivo piazzamento per l'Europa League. Per l'ex-Siviglia e Genoa, sondato anche dal Villarreal a novembre, l'ostacolo principale può giungere proprio da un ex-granata: Nicolás Burdisso, il quale, di recente nominato direttore sportivo del Boca Juniors, vorrebbe riportare Perotti tra gli Xeneizes. Resta poi elemento dirimente, ai fini di questa o altre operazioni in entrata, il destino di Adem Ljajic, che potrebbe tornare al mittente dal Besiktas, complicando in tal caso non poco il mercato invernale di casa Toro.