Toro, per Brian Rodriguez c'è una concorrente (di grido) in più

28.05.2020 09:46 di Claudio Colla   Vedi letture
Toro, per Brian Rodriguez c'è una concorrente (di grido) in più

Nel mirino granata da un paio d'anni, Brian Rodriguez, compiuti vent'anni lo scorso 20 maggio, potrebbe lasciare la Major League Soccer dopo una sola stagione (spezzata). In forza al Los Angeles FC, guidato da Bob Bradley, con Carlos Vela come compagno di squadra più illustre, il fantasista d'attacco uruguagio, che nella Celeste di Cavani e Suarez ha già collezionato sei presenze con tre reti segnati, sembra tecnicamente e mentalmente già pronto a farsi aprire le porte del calcio europeo. A tal proposito, stando a quanto riportato da TMW, sulle sue tracce si sarebbe portato il Milan, pronto a tornare grande sotto la guida di Ralf Rangnick, a meno che la trattativa con lo stratega teutonico non subisca una brusca frenata e salti.

Mentre resta da capire se Davide Vagnati sia intenzionato a coltivare l'interessamento per il talentuoso classe 2000, Rodriguez, come riportato sulle nostre pagine poco più di due settimane fa, è seguito da altri tre club di Serie A: https://www.torinogranata.it/mercato/le-italiane-si-affollano-sull-obiettivo-granata-brian-rodriguez-104884. Valore del cartellino, secondo la stima effettuata dall'autorevole Transfermarkt.de, appena sotto i cinque milioni e mezzo di euro: improbabile, nonostante la crisi, che un'eventuale richiesta del club californiano si attesti così in basso, avendolo quest'ultimo acquistato dal Peñarol meno di un anno fa, per quasi il doppio della cifra. Rodriguez, peraltro, non è al momento munito di doppio passaporto europeo.