Toro, nuova ipotesi per arrivare a Joao Pedro: due contropartite

08.08.2020 18:00 di Federico Danesi   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Toro, nuova ipotesi per arrivare a Joao Pedro: due contropartite

Verdi trequartista, ma anche no, perché l'ex Bologna e Napoli ha dimostrato di poter rendere meglio quando parte dalla fascia per accentrarsi. E allora serve un giocatore con quelle caratteristiche e Joao Pedro al momento è quello più gettonato. Ancora di più da quando Eusebio Di Francesco è arrivato a Cagliari e una delle sue prime dichiarazioni è stata quella sul modulo: 4-3-3 con il brasiliano come esterno offensivo. A lui non piace, teme di essere meno coinvolto nel gioco e quindi di non poter ripetere la stagione di quest'anno.

Ecco perché l'idea di lasciare la Sardegna è forte come forti sono le pretendenti. Il Toro certamente, però tra l'offerta di Cairo e la domanda del suo attuale club ballano am,eno 4-5 milioni. E allora l'idea è mettere sul piatto una contropartita tecnica. Sirigu, che ha aperto alla possibliità di tornare nella sua Sardegna, oppure giocatori come Meitè o Ola Aina. Al momento un'ipotesi molto concreta.