Toro, Miha ripensa a Niang. Ma le pretendenti sono numerose

25.06.2016 19:07 di Claudio Colla   vedi letture
Toro, Miha ripensa a Niang. Ma le pretendenti sono numerose
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Con l'arrivo di Lapadula, ufficializzato ieri, e la trattativa in corso per Pavoletti, Honda e Menez probabili partenti, le posizioni di Carlos Bacca e di Luiz Adriano in dubbio, gli attuali vertici del Milan si interrogano anche sul futuro di M'Baye Niang. Tutto naturalmente subordinato a quelle che saranno le valutazioni del prossimo tecnico (Marco Giampaolo resta il candidato più plausibile), la collocazione del controverso 21enne franco-senegalese, in un Milan che si profila più operaio, è al momento incerta.

Sinisa Mihajlovic, che a Niang aveva dato fiducia soprattutto durante la prima metà della scorsa stagione, ottenendo discreti riscontri da parte del giocatore in cambio, valuta l'ipotesi di provare a riportarlo alla propria corte, questa volta con la maglia del Toro indosso. Sono tanti però i club candidatisi ad aggiudicarsene l'ingaggio: dal Genoa, che ne aveva ospitato un'ottima seconda parte di 2014/15, all'Atalanta, per volere del suo ex-tecnico Gian Piero Gasperini, fino alla Sampdoria, che già a più riprese si è cimentata nel provare a metterlo sotto contratto. Non cessano inoltre i sondaggi da Inghilterra, Francia, Turchia e Cina per l'ex-Caen e Montpellier.

Attualmente legato al club rossonero fino al giugno 2019, il giocatore, il cui attuale stipendio annuo ammonta a 500 mila euro, inizierà probabilmente la preparazione atletica con il Milan, e da quel punto di partenza si schiuderanno o meno scenari di mercato.