Toro, in ribasso la valutazione di Meité. Lontani i sondaggi delle big

26.12.2019 13:28 di Claudio Colla   vedi letture
Toro, in ribasso la valutazione di Meité. Lontani i sondaggi delle big
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Un rendimento solo (molto) occasionalmente comparabile a quello mostrato lungo la scorsa stagione, soprattutto nella sua prima metà, per Soualiho Meité i tempi lo si accostava all'interessamento di colossi economico-calcistici come Inter, Milan, Roma, Tottenham, appaiono non lontani, ma lontanissimi. La quotazione di mercato dell'autorevole Transfermarkt.de, autorevole ma evidentemente non sempre così attento agli aggiornamenti, riporta ancora la cifra di 11 milioni di euro: appena mezzo milione sotto la cifra per mezzo della quale il Toro lo acquistò dal Monaco nel luglio 2018 (quanto meno in base a quanto finì a bilancio, al netto dello scambio alla pari che portò l'attuale genoano Barreca tra le file dei biancorossi "reali"). Difficile però affermare che il Meité visto da agosto a ora, li valga ancora.

Le potenzialità tecnico-atletiche, lo sappiamo, non mancano; non si può tuttavia parlare, ora come ora, di un percorso di crescita, bloccatosi come minimo sei mesi fa. Se Meité accetterà di non essere necessariamente un titolarissimo, il suo futuro in granata potrebbe altresì proseguire, anche allo scopo di non incappare in una minusvalenza (ora è a bilancio per poco più di 9 milioni, considerato l'accordo quinquennale in essere). Per il momento, in ogni caso, una cessione, per ragioni sia tecniche, sia finanziare, non è assolutamente nei programmi.