Toro, il nome nuovo per la difesa arriva dall'Argentina

30.01.2020 15:45 di Federico Danesi   Vedi letture
Fonte: La Gazzetta dello Sport
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Toro, il nome nuovo per la difesa arriva dall'Argentina

Il nuovo difensore del Toro? Secondo 'La Gazzetta dello Sport' potrebbe arrivare dall'Argentina: il Nome è quello di Bruno Amione, diciottenne (li ha compiuti il 3 gennaio) centrale sinistro del Belgrano. Un nome non nuovo per il mercato italiano, perché dall'estate scorsa viene accostato al Genoa. Sembrava già fatta a luglio, per una cifra tra i 4 e i 5 milioni, anche in virtù dei buoni rapporti tra i due club (è lo stesso da cui è arrivato Cristian Romero) ma non se n'è fatto nulla.

Il tormentone è ricominciato a gennaio: accordo praticamente fatto secondo Sky Sport, già nei primi giorni dell'anno. Invece Amione è ancora lì, difficile che parta adesso ma potrebbe farlo a giugno. la cifra tanto è la stessa, non meno di 4,5 milioni che per un nei maggiorenne, anche se considerato dal 'Guardian' tra i 60 migliori prospetti mondiali classe 2002, è una cifra notevole.

Ma chi è Amione? Fino a 15 anni in realtà giocava da attaccante. Po con l'arrivo al Belgrano è stato trasformato in difensore centrale, in virtù del suo fisico possente (187 centimetri distribuiti su 83 chili) e del suo ottimo stacco di testa. Ambidestro, anche se preferisce il mancino, è certamente un giocatore di prospettiva.