Torino, per Seferovic si può chiudere in fretta: nessun segnale dalle potenziali rivali

20.07.2015 07:00 di Claudio Colla   vedi letture
Torino, per Seferovic si può chiudere in fretta: nessun segnale dalle potenziali rivali
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Dopo aver vestito ben sei maglie diverse nel corso delle ultime quattro stagioni (Fiorentina, Lecce, Novara, Neuchatel Xamax, Real Sociedad ed Eintracht Francoforte), il 23enne Haris Seferovic, punta del suddetto club di Bundesliga e della nazionale svizzera, potrebbe cambiare nuovamente i colori da difendere sul terreno di gioco. Il classe '92, attualmente legato ai rossoneri teutonici fino al giugno 2017, sembra ora essere tornato nel mirino del Torino, che già provò a ingaggiarlo nel 2013 e ancora nel 2014, e non è da escludere che, ormai pressoché sfumati Gregoire Defrel e Duvan Zapata, la dirigenza granata punti proprio su di lui per procurare in fretta un attaccante giovane, atleticamente integro e di buoni fondamentali a Giampiero Ventura. A suffragio della possibile chiusura in tempi brevi della trattativa il fatto che ai recenti sondaggi dall'Italia (Udinese e Genoa), Germania (Augsburg, Borussia Monchengladbach e Stoccarda) e Spagna (Villarreal) non abbiano fatto seguito ulteriori contatti, lasciando la strada sgombra a una potenziale pretendente interessata al giocatore come obiettivo primario. Seferovic può lasciare l'Eintracht per circa 4 milioni di euro, mentre la sua richiesta di salario annuo ammonta a 800 mila euro, cifra al limite dei parametri societari granata.