Torino, chi resterà dei magnifici di gennaio?

15.06.2010 20:08 di Marina Beccuti   vedi letture
Torino, chi resterà dei magnifici di gennaio?
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Il gruppo è solido, i giocatori arrivati a gennaio, scelti da Petrachi, hanno creato una squadra omogenea anche nello spogliatoio, per cui sarebbe un peccato dover ricominciare daccapo e non ripartire dallo zoccolo duro che per un pelo ha sfiorato la A. Entro il 25 giugno però dovranno essere risolte alcune comproprietà, la più cara quella di Scaglia, il cui costo si aggirà sui 3 milioni di euro, 1,5 la metà del cartellino da dividere con il Brescia (ma non sarà facile trattare con la società lombarda dopo quanto successo ai playoff). La cifra pare alta, ma un sacrificio per il giovane laterale bresciano si potrebbe fare, vista la sua crescita in questo finale di stagione ed il carattere del ragazzo, che merita la riconferma. Poi c'è anche da trattare Statella, che è del Bari, ha giocato poco, ma ha dimostrato nel finale di avere delle buone qualità, in più è giovanissimo, appena 21 anni. Il Toro potrebbe invece investire su altri tre giocatori che non costano molto: Pe­strin ha un valore di 100 mila euro, Antonelli di 200 mila, mentre Pià è sui 250 mila. Antonelli ha già ribadito a TorinoGranata la sua volontà a rimanere.