Torino ascolta Martin Vazquez: "Jesè è da prendere"

23.01.2019 17:24 di Marina Beccuti Twitter:   articolo letto 4690 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Torino ascolta Martin Vazquez: "Jesè è da prendere"

I consigli per gli acquisti di gennaio arrivano da parte di un grande campione del passato, Rafael Martin Vazquez.

Sentito dal Tuttosport, l'ex giocatore del Real Madrid ha consigliato Cairo di non farsi sfuggire l'attaccante spagnolo, classe '93, ora in forza al PSG.

"Un gran bel talento. Mi piaceva molto quando era al Real. Prima il vivaio, poi l’esordio in prima squadra già a 18 anni. Mi è sempre piaciuto molt o. Era esplosivo. E con un bel talento nei piedi. Dribbling, scatto, finte, tiro. Ha tutto. Anche un bel fisico. Era pure un gran lottatore. Non era mai di peso alla squadra. Creava gioco, creava tanti pericoli in attacco, ma sapeva anche sacrificarsi per i compagni, per mantenere l’equilibrio. Aveva le qualità di un campione lanciato verso un bel futuro.E' un talento enorme, vale la pena scommetterci. Torino, prendilo".

C'è stato un ostacolo nella carriera del giocatore: "Quel brutto infortunio al ginocchio del 2014 lo penalizzò tantissimo. Mesi e mesi fermo. Riprendere non fu facile, per lui. Comunque sia, ne venne fuori. Riprese a giocare, a segnare".

Considerando che il PSG si accollerebbe il sessanta per cento dell'ingaggio l'affare (proposto anche al Parma) sarebbe davvero da non lasciarselo scappare.

"Una squadra come il Toro potrebbe essere l’ideale per lui. E’ un ragazzo che ha bisogno di sentire calore vicino a sé: e io conosco bene i tifosi granata. Ormai ha capito di dover recuperare in fretta il terreno perduto. Se adesso ha di nuovo la testa e le motivazioni giuste, e la necessaria umiltà, non avrà problemi a risorgere".

Nell'insieme è anche una scommessa: "E’ chiaro, non gioca da marzo. Ma potrebbe rivelarsi un affare eccezionale per chi lo prenderà".

Adesso tocca al Torino capire se può essere proficuo o meno il suo ingaggio per gennaio.