Presto un nuovo capitolo della trattativa per il rinnovo di Lukic

12.09.2022 14:00 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: Tuttosport
Sasa Lukic
TUTTOmercatoWEB.com
Sasa Lukic
© foto di www.imagephotoagency.it

A Sasa Lukic in primavera era stato promesso il rinnovo del contratto, scadrà il 30 giugno 2024, e un adeguamento dell’ingaggio, oggi è fra i meno pagati nel Torino e percepisce 700 mila euro seppur sia in granata da sei anni e nell’ultimo era diventato uno degli imprescindibili di Juric. Ma poi le cose andarono per le lunghe e alla vigilia della prima partita di campionato, dopo che Sasa era diventato il nuovo capitano del Torino, arrivò l’ammutinamento fortunatamente rientrato con tanto di scuse e pentimento del giocatore. “Il mio è stato un litigio come tra due fidanzati – dice Lukic a chi gli chiede spiegazioni sull’accaduto -. Io al club sono grato. E qui sto benissimo. A Torino e nel Toro. Io lo amo il Toro. Do il massimo, è la mia priorità. Starei qui anche altri 4 o 5 anni, volentierissimo”, si legge su Tuttosport.

Gli agenti di Lukic hanno chiesto un rinnovo a 1,8 milioni di euro netti a stagione, mentre il Torino è salito a 1,5. Nei prossimi giorni le parti torneranno a trattare. Il club granata deve fare in fretta perché il centrocampista serbo è tenuto d’occhio da parecchi sia in Italia sia all’estero e Sasa ha la possibilità di mettersi in mostra nella vetrina del Mondiale in Qatar accrescendo, se farà bene, l’interesse che c’è attorno a lui.